Rumore

La rilevazione fonometrica all'interno degli ambienti di lavoro, deve essere effettuata in conformità a varie norme tra cui la UNI 9432 : 2002 e la recente UNI EN ISO 9612 : 2011, a seguito delle misurazioni effettuate deve essere predisposta una relazione tecnica che riporti in modo completo ed analitico i risultati ottenuti ed il livello sonoro ponderato cui è esposto ogni lavoratore. Ai sensi del comma 2, art. 181, D. Lgs. 81/2008, la valutazione del rischio rumore deve essere aggiornata ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta, ovvero, quando i risultati della sorveglianza sanitaria rendano necessaria la sua revisione e, comunque con cadenza almeno quadriennale.
 

Comments